Tomaskaja oblast'

L'oblast' di Tomsk (in russo: То́мская о́бласть, Tomskaja Oblast') è un'oblast' della Russia, appartenente al Distretto Federale Siberiano.

Occupa un vasto territorio della Siberia meridionale che va dai Monti Saiani al Bassopiano Siberiano Occidentale. Il fiume Ob' la attraversa da sud a nord con i suoi numerosi affluenti (il Čulym è uno tra i tanti); a causa della topografia piatta, larga parte del territorio si presenta paludoso; parte di queste paludi sono in fase di bonifica.

L'agricoltura (cereali e tabacco), l'allevamento (ovini e cavalli), alcune grosse industrie (metallurgiche, meccaniche e chimiche) sono le principali risorse economiche della regione.

La popolazione è per circa la metà concentrata nella capitale Tomsk (515.000 abitanti), situata sul fiume Tom', sede di una delle più antiche università della Russia e di un aeroporto internazionale (Bogašëvo).

Da ricordare solo poche altre città quali: Seversk (circa 110.000 abitanti), centro industriale e sede di impianti nucleari, Kolpaševo (38.000 abitanti), situata sul fiume Ob' a 250 chilometri dalla capitale; Asino (35.000 abitanti) sul fiume Čulym e Belyj Jar, centro agricolo sul fiume Ket'.