Murmanskaja oblast'

L'oblast' di Murmansk è un'oblast' della Russia con capitale Murmansk, situato all'estremità nord-occidentale della Russia, comprendente anche tutta la penisola di Kola. La regione era anticamente chiamata "Murmania".

Per lo più pianeggiante ha nei monti Chibiny (1.191 m) la sua vetta più alta. Attraversata da numerosi fiumi è occupata in parte da bacini lacustri (Imandra, Lovozero). Ricca di giacimenti di apatite, nichel e ferro.

La capitale Murmansk, alla foce del fiume Tuloma nel Mare di Barents, è il più grande porto marittimo della Russia settentrionale. Rimanendo sempre libero dai ghiacci, grazie agli ultimi influssi della corrente del Golfo, sostituisce, nei mesi invernali, quelli di Arcangelo e San Pietroburgo.

Il suo sviluppo, iniziato nel 1926, coincise col potenziarsi dell'attività portuale come base peschereccia e come sbocco del legname e dei minerali estratti nella provincia. Conta numerose industrie (cantieristiche, metallurgiche, del legno, conserviere del pesce, tessili ed alimentari), di un aeroporto e di una stazione di ricerche biologiche.